Zoom Fiorentina Rubia Gallega Gutrei Roxa D’Ouro 50 Giorni Dryaged - Macelleria Callegari - The Butcher La Carne Fa Sangue
Zoom Fiorentina Rubia Gallega Gutrei Roxa D’Ouro 50 Giorni Dryaged - Macelleria Callegari - The Butcher La Carne Fa Sangue
Zoom Fiorentina Rubia Gallega Gutrei Roxa D’Ouro 50 Giorni Dryaged - Macelleria Callegari - The Butcher La Carne Fa Sangue
Zoom Fiorentina Rubia Gallega Gutrei Roxa D’Ouro 50 Giorni Dryaged - Macelleria Callegari - The Butcher La Carne Fa Sangue

Fiorentina Rubia Gallega Gutrei Roxa D’Ouro 50 Giorni Dryaged

€60,00

FIORENTINA RUBIA GALLEGA GUTREI GALICIA ROXA D’OURO 50 GIORNI DRYAGED.

 

#THEBUTCHERDRYAGED

 

2019 GOLD WINNER - WORLD STEAK CHALLENGE.

 

Regione del nord della Spagna. Si tratta della Galizia, un territorio ricco di pascoli con un clima umido e piovoso. Qui, si allevano dei bovini che appartengono ad una razza particolare: La Rubia (che significa “bionda”, per il colore del suo manto) è una bestia massiccia che solitamente pesa tra i 450 e i 500 kg. Questi bovini si differenziano dalle razze più comuni perché in media vivono dai 6 anni in su mentre in Italia tra i 16 e i 24 mesi. La particolarità di questa carne galiziana è il colore dorato del grasso, ottenuto grazie all’alimentazione dei bovini che consiste principalmente di mais, carote, rape, cereali, erbe, orzo e castagne. La carne galiziana ha una consistenza tenera e molto morbida. Il suo gusto è raro e inconfondibile, ottima se cucinata alla griglia e gustata al sangue.

 

La t-bone e la porterhouse sono due classici delle steakhouse americane; in Italia corrispondono entrambe alla Fiorentina. Ambedue sono ricavate dalla lombata fino alla dodicesima vertebra, ma non si può dire che siano identiche. La portehouse ha il filetto più grande del controfiletto, la t-bone (si chiama così perché il suo osso ricorda una t rovesciata) ha il controfiletto più grande del filetto. Le origini della bistecca alla fiorentina si perdono nella notte dei tempi, una storia antica quasi quanto la città dalla quale prende il nome , una storia legata alla famiglia de’ Medici che governò Firenze e la Toscana tra il XV e il XVIII secolo.

Visualizzazioni Recenti