TOP BLADE STEAK/CAPPELLO DEL PRETE

La Top Blade Steak si ricava dal cappello del prete. È un taglio tenero, diviso in due per lunghezza da una spessa linea di cartilagine, eliminata la quale due filetti chiamati flat iron steak, che di fatto sono bistecche a fibra lunga che vengono servite scaloppandole contro fibra per facilitare la masticazione. Dall’inizio del ventunesimo secolo stanno avendo un successo strepitoso nei ristoranti americani perché costano la metà dei tagli più pregiati/nobili.